La Sicilia crocevia del Mediterraneo e delle Politiche Europee

San Marco d’Alunzio – Esperti del settore dei trasporti hanno preso parte al tavolo di lavoro che si è tenuto sabato 5 novembre alle ore 17 presso il Centro Congressi ed Eventi Margherita di Navarra. La conferenza WISDO dialogos ha posto al centro del dibattito l’urgenza e la necessità di portare avanti un’azione ambiziosa, coordinata e collettiva per lo sviluppo delle infrastrutture di trasporto in Sicilia. L’evento è stato promosso e organizzato da WISDO Public Policy & Management, organizzazione non profit, specializzata nel settore delle politiche europee, la cui missione è di promuovere lo sviluppo della Sicilia e del Mediterraneo, favorendo l’implementazione delle politiche europee sul territorio.  foto-evento-wisdo

A moderare il tavolo di lavoro, la direttrice di WISDO Affari Europei, Alessandra Arcodia, che ha presentato il Report “Una strategia politica per lo sviluppo delle infrastrutture  di trasporto in Sicilia. Per un coordinamento a livello europeo, nazionale e regionale”.

WISDO ha concluso la conferenza facendosi promotore della creazione di un comitato d’azione per lo sviluppo di infrastrutture altamente efficienti e competitive che facciano della Sicilia, non il punto periferico e finale del Corridoio europeo e dell’Italia, ma un punto nevralgico, capace di attrarre gli intensi flussi che attraversano il Mediterraneo. Le prossime tappe di questo progetto saranno: l’organizzazione di un incontro con Pat Cox, coordinatore del Corridoio Scandinavo Mediterraneo, al fine di influenzare la revisione del piano di lavoro a favore della Sicilia; La creazione di un canale con la Banca Europea degli investimenti al fine di attrarre finanziamenti privati e finanziamenti dal Fondo europeo per gli investimenti strategici e dal Pinao Juncker; in vista dell’adozione del Piano generale dei Trasporti e della Logistica e del Documento Pluriennale di Pianificazione previsti dal nuovo codice degli Appalti, fare in modo che gli interessi della regioni meridionali siano rappresentati attraverso l’adozione di un approccio che preveda gli investimenti come leva delle crescita economica nelle aree meno produttive del Paese. 

Alieni e Chiacchiere, l’ultimo lavoro di Federico Miragliotta

CAPO D’ORLANDO – Domenica 6 novembre 2016 alle 19 nei locali della Pinacoteca di Capo d’Orlando si presenterà “Alieni e chiacchiere e comunque niente di importante” di Federico Miragliotta, premio Letterario 2016 “La Capannina”.

alieni-e-chiacchiere-e-comunque-niente-di-importanteParteciperanno all’incontro il giornalista di “Repubblica” Claudio Reale e di Clara Aiosa teologa e Presidente della Fondazione “G.A Borgese”. In un frammento di arte condivisa, tra scatti fotografici di diversi autori, la presentazione sarà arricchita dalle letture affidate ad Oriana Civile, Chiara Lazzaro, Giuseppe Trusso e Alba Caliò accompagnati dalle musiche di Nino Milia e da un intervento inedito di Marco Corrao, validi professionisti attivamente impegnati nel panorama artistico e culturale siciliano.
L’incontro è stato organizzato con il Patrocinio del Comune di Capo d’Orlando, della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, della Fondazione G.A Borgese, dell’Associazione Sak Be, dell’Associazione Crossroad Club, dell’Associazione Quajetri, della Free Day Production, del Blu Network, del Caffè Letterario La Capannina e di Radio Italia Anni 60 ME.

Teatro Periferico arriva in Sicilia

Lunedì 24 ottobre ore 10.30, per la conferenza stampa di presentazione A Palazzo Ziino

Settore Cultura Comune di Palermo: https://www.comune.palermo.it/masterpage.php?func=aree&sel=6

locandina-case-matte

CASE MATTE PALERMO
Da un’idea di Teatro Periferico In collaborazione con Chille de la Balanza

PARTNER
Associazione di Volontariato Mente Libera onlus
Associazione di Volontariato Viviamo In Positivo VIP Palermo onlus
Compagnia Instabile
Gigi Gherzi
Piccolo Teatro Patafisico
Teatro Mediterraneo Occupato

SOGGETTI COINVOLTI
ASP 6 Palermo
Associazione Mediterraneo di Pace
Celpp (Centro Educativo di Logopedia-Psicomotricità-Psicologia)
Cesare Inzerillo
Cresm (Centro Ricerche Economiche e Sociali per il Meridione)
Cus (Comunità Urbane Solidali)
delleAli Teatro
Giacomo Doni
Officina delle Visioni
Officina Tea(L)tro
Sartoria sociale e laboratorio di scenografie (progetto Ress)
Università di Messina (Dipartimento Scienze Cognitive)

MEDIA PARTNER:
Ateatro.it
Associazione Etre (Esperienze Teatrali di Residenza)

SOSTENITORI
Caffè del Teatro Massimo
P.F.E. s.p.a Palermo

EX OSPEDALE PSICHIATRICO PIETRO PISANI – Via Pindemonte 88 – Palermo

Primi passi dei Giovani dei Nebrodi verso una Consulta

Capo d’Orlando – Si è svolta presso il cineteatro di Capo D`Orlando Rosso di San Secondo una Giornata di sensibilizzazione alla Legalità, organizzata dal movimento Giovani per Caronia col patrocinio del comune di Capo D`Orlando.  Presenti al tavolo dei lavori ed in foto da sinistra il coordinatore di Giovani per Caronia Alessio Papale, il vicesindaco di Torranova Esposito, il Presidente del Parco Giuseppe Antoci, il Presidente Alessandro Magistro, il vicesindaco di Capo d’Orlando Andrea Paterniti, il Sindaco di Ficarra Gaetano Artale e l’assessore di Caronia José Camano. Presenti anche rappresentanti delle forze dell`Ordine, studenti delle scuole superiori di Capo D`Orlando ed il sindaco di Sant’Angelo di Brolo, Francesco Paolo Cortolillo.img_20161014_122733276

Nel corso del dibattito è stata presentata da Alessandro Magistro ed Andrea Paterniti la proposta di costituire una Consulta dei Giovani del Parco dei Nebrodi. Questi hanno chiesto la collaborazione  del presidente del parco Giuseppe Antoci che ha approvato il progetto incaricando da subito entrambi (Magistro e Paterniti) ad avviare in maniera congiunta l’iter per l’avvio della consulta dei giovani.

Non è stato il solito convegno rivolto agli studenti per parlare loro di legalità e partecipazione attiva alla politica. Una platea attenta si è vista protagonista di un incontro organizzato da giovani amministratori che invogliano le future generazioni ad interessarsi di politica nella stessa misura in cui si impegnano a costruire il proprio futuro occupazionale. Legalità, politica e posti di lavoro sono facce della stessa medaglia. Ed infatti nel corso dell’incontro si è discusso di potenzialità occupazionale del nostro territorio. Turismo, commercio, cultura alcuni dei volani dell’economia locale che vanno potenziati per dare ai giovani la possibilità di svolgere la propria attività professionale o lavorativa nella propria Terra.

“Franca e le altre” a Capo d’Orlando

“Franca e le altre” un’iniziativa di Posto Occupato dal 18 al 28 ottobre un camper toccherà le 9 province della Sicilia facendo soste programmate in alcune scuole di mattina e nelle piazze di pomeriggio.

img_20161018_191216img_20161018_172422265
Maria Andaloro, ideatrice della campagna Posto Occupato e Serena Maiorana, autrice, editor e amica impegnata contro ogni tipo di discriminazione incontreranno la gente nelle piazze e gli studenti nelle scuole per raccontare e ascoltare, offrire e raccogliere storie reali.

Eccellenze italiane accompagneranno Renzi alla Casa Bianca

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi sarà accompagnato da una delegazione molto particolare alla cena di martedì sera alla Casa Bianca con Barack Obama e la first lady Michellesindaco-lampedusa Oltre alla moglie Agnese Landini, alla cena di Stato che seguirà una visita ufficiale, i premi Oscar Roberto Benigni e Paolo Sorrentino e quattro donne ‘simbolo dell’eccellenza italiana’ : la campionessa paralimpica Bebe Vio, la direttrice del Cern Fabiola Gianotti, la sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini, la curatrice del dipartimento di Architettura e Design del Moma Paola Antonelli.
“E’ un riconoscimento all’impegno delle donne nei vari aspetti della vita – dice il sindaco di Lampedusa – E’ un grande regalo e avviene in un momento in cui la violenza sulle donne dilaga, un momento di grande emarginazione e difficoltà a raggiungere l’effettiva pari opportunità.”

Stella di Bronzo al Merito Sportivo dal CONI per Francesco Venza

Capo d’Orlando – Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano ha conferito la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l’anno 2015 al Direttore Generale dell’Orlandina Basket Francesco Venza in riconoscimento delle benemerenze acquisite nell’attività dirigenziale.Venza

Oltre che manifestare della stima per le capacità dimostrate e i risultati conseguiti in carriera con il club orlandino, con questa onorificenza, come si legge nella lettera firmata del presidente del CONI Giovanni Malagò, il Comitato ringrazia Venza per la generosa collaborazione e l’impegno dedicati allo sport nei tanti anni di servizio. La Stella di Bronzo al Merito Sportivo sarà consegnata nel corso di una cerimonia predisposta dal Comitato Territoriale del CONI.Il prestigioso riconoscimento può essere concesso ai dirigenti che abbiano maturato almeno 12 anni di attività e che si siano distinti per competenza, impegno e dedizione nel dare lustro allo sport italiano. È senz’ombra di dubbio il caso di Francesco Venza, dal 1998 nella dirigenza del club Orlandina Basket che si appresta a disputare il sesto campionato della sua storia in Serie A. Prima di approdare a Capo d’Orlando, dove sono arrivate diverse promozioni e una Coppa Italia quando la squadra militava in A2, Venza aveva prestato servizi per diverse società di pallacanestro in ambito regionale e nazionale (Pallacanestro Trapani dal ’81 al ’87 e poi dal ’95 al ‘97, Priolo nella Serie A Femminile dal ’87 al ’89 con cui conquistò il primo storico scudetto siciliano, Pallacanestro Siracusa nel 89/90, Sambenedettese nel 90/91, Arezzo Basket dal ‘91 al ’93, Comiso dal ’93 al ‘95) ricoprendo anche incarichi di rilievo regionale e provinciale per la FIP. Negli anni 2011 e 2012, inoltre, durante il rapporto con la società della famiglia Sindoni è stato membro del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Pallacanestro.

 

A Ficarra si presenta “La Terrazza del Pensiero”

Ficarra – Sabato 16 luglio alle ore 20,30, nella terrazza del Palazzo Baronale Milio-Ficarra, sarà presentata l’iniziativa culturale “La terrazza del Pensiero”, proposta dall’Associazione “Il Cenobio, che vede la collaborazione del Comune di Ficarra, dell’Associazione “Sulle Tracce del GATTOPARDO” e dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio. Interverranno il Sindaco Gaetano Artale e Rosetta Casella, per l’Associazione “Il Cenobio”.Locandina Ficarra DEF

Durante l’incontro sarà presentato il libro edito da Anoc Editore, “La struttura aritmetica della Divina Commedia” di Barbara, Italo e Rinaldo Anastasi, Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Tortorici.Il libro sarà presentato dalla Prof.ssa Maria Cristina Mangano. Saranno presenti gli autori, che al termine della presentazione converseranno con il pubblico sul tema trattato. Al termine Saperi & Sapori di Sicilia, degustazione del prodotto tipico Ficarrese “I Nuciddi „Ngnazzati”, a cura di Piero Catena, ovvero come coniugare aspetti culturali, di sensibilizzazione e di promozione degli antichi sapori locali e di Sicilia, in occasione di eventi legati alla presentazione di libri. I prossimi appuntamenti culturali si terranno il 22 e il 29 luglio.

Giornata Mondiale del Rifugiato 2016, a Capo d’Orlando

A Capo d’Orlando, la “Giornata Mondiale del Rifugiato 2016, si celebrerà mercoledì 29.06.2016 presso la Pinacoteca Comunale di Capo d’Orlando e vedrà la presenza anche del Progetto Sprar di Regalbuto (EN).Invito Giornata Mondiale del Rifugiato

Quest’anno l’iniziativa ha voluto dare spazio a delle riflessioni sul sistema di accoglienza in Italia e sui percorsi dei Beneficiari che attraversano mille peripezie per poter raggiungere l’obiettivo di trovare una casa, un lavoro e un posto che li accoglie.

Per l’evento sono stati richiesti i crediti formativo all’Ordine Professionale Assistenti Sociali Regione Sicilia.

 

 

Progetto Sprar Capo d’Orlando – Cooperativa Servizi Sociali

Per info: 0941/957732

Walter Allotta lascia la Betaland

CAPO D’ORLANDO – Il preparatore atletico della Betaland, Walter Allotta, lascia la squadra. In accordo con i dirigenti della Betaland, non si rinnova il contratto in scadenza. Si chiude così un ciclo positivo, intenso e ricco di soddisfazioni iniziato nella stagione 2012/13.

_55A0197Il club ringrazia Allotta per la preziosissima collaborazione e l’impegno profuso durante il periodo al servizio dell’Orlandina e gli augura il meglio per il prosieguo della carriera.