Category Archives: Poesia

PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO INTERNAZIONALE AL POETA ROSARIO LA GRECA

BROLO – Ancora  un prestigioso  riconoscimento internazionale per il  Poeta  Rosario La Greca di Brolo. Infatti nella XXIª Edizione della Rassegna Internazionale Padus Amoenus, gli è stato assegnato il Padus d’Oro 2016 1° posto, per l’inno “Palpitano per te i nostri cuori”, dedicato alla Cittadina di Brolo. Inno-Brolo copertina

L’opera è stata presentata dal Poeta Rosario La Greca, ideatore, promotore e autore del testo,  in anteprima nazionale, in questa prestigiosa Rassegna Internazionale e ha ricevuto scroscianti applausi dal qualificato pubblico presente.  Alla sua realizzazione, per la parte musicale, ha collaborato il M° Giuseppe Faranda, il brano è interpretato con grazia e professionalità da Sofia Nici. La Cerimonia di premiazione si è svolta nei giorni scorsi nella Cittadina di Sissa Trecasali (Parma) nella Sala stracolma del Cinema Teatro Comunale, alla presenza di tantissimi poeti, scrittori, fotografi e musicisti, provenienti da tutta l’Italia e anche dall’estero. La prestigiosa Rassegna che ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e di critica, si suddivide in numerose Sezioni:

Read more… →

Arte Presepiale, conclusa la mostra a Capo d’Orlando

Capo d’Orlando – Si è conclusa ieri pomeriggio la Mostra dei Presepi presso la Chiesa Maria Santissima di Porto Salvo, patrocinata dal comune. La cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione, consegnati ai 128 artisti che hanno ideato e costruito i presepi, è stata introdotta e presieduta dall’assessore Cettina Scaffidi, dal direttore artistico Andrea Cipriano, coordinatore dell’evento e da Padre Nello Triscari. (in foto)tre

Tanta letizia nei saluti introduttivi e un pizzico di commozione nelle parole dell’assessore Scaffidi. Si è dato risalto all’impegno profuso da tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato per la felice riuscita dell’iniziativa. Oltre le scolaresche e le associazioni, tra i tanti artisti anche singoli ragazzi hanno presentato le proprie opere. bimbaBen 128 i presepi esposti, provenienti da tutta la Sicilia, e quasi 5000 i visitatori di quest’anno.

Read more… →

A ‘Capo d’Orlando’ dedicati un Presepe e una poesia

Capo d’Orlando – Nella Mostra della Chiesetta di Porto Salvo il tema della “Natività” è stato interpretato e rappresentato non solo attraverso l’arte presepiale.

tiffanyInfatti, si possono ammirare dipinti, stampe, quadri d’arte sacra e si possono leggere racconti, poesie o semplici riflessioni sul Natale, raccolte in bacheche appese alle pareti.

Il filo conduttore tra il presepe costruito dalla famiglia La Galia ed il brano “Aspettando Gesù” è nell’aver immaginato la cittadina di ‘Capo d’Orlando’ come fosse un presepe.

presepi in paroleNel “Presepe orlandino in Tiffany“, gli elementi che lo compongono sono il Faro, il Monte della Madonna, gli agrumi, il mare, la Chiesa. Lo stesso criterio descrittivo, ma in versi, è stato da me adottato nella composizione del brano: “Aspettando Gesù”:

E’ come un Presepe questo Paese;
il sole al tramonto è la Stella Cometa,
dal Monte lo sguardo di Nostro Signore,
il Faro un richiamo per chi viene dal mare.

E’ come una Grotta la Piazza festosa;
le luci per strada conducono in Chiesa,
le mamme preparano doni di gioia,
si attende con ansia il Bambin Gesù.

E’ come una Culla la Casa del Padre;
l’altare è la mensa a cui tutti aneliamo,
la gente in ginocchio sussurra preghiere,
felici accogliamo il Dio Salvator.
L.L.

Un concorso tutto al “siciliano”, per chi crede ancora nelle “favole”!

MONTALBANO ELICONA – Domenica scorsa si è conclusa, con la premiazione, la prima edizione del Concorso Letterario “Io penso in Siciliano”, suddiviso in tre sezioni: poesia, favola e prosa.

 io penso in sicilianoAl castello di Montalbano i vincitori hanno ricevuto consenso di pubblico e di critica:  Simone Censi, Sebastiano Plutino, Gloriana D’angelo.Simone Censi, Gloriana D’angelo, Salvatore Gaglio, Antonio Interlandi, Sandy Ecker, Palma Maria Foti, Giovanni Grasso, Valeria Salvo.

Erano presenti il sindaco, Filippo Taranto e il Vice Presidente dell’Ordine Nazione dei Giornalisti Santino Franchina.

Un augurio speciale all’amico Sebastiano vincitore del II posto nella sezione Favole, con  “Mara, la strana zanzara e i suoi amici” .

Rosso e grigio

Sono tulipani rossi su nastri grigi e chi li osserva stabilisce quale sia il colore prevalente. Perchè sono gli occhi che guardano che vedono, le orecchie che ascoltano che sentono; la realtà di ciò che appare non è assoluta, ma subordinata all’animo rosso e grigioche la vive. Si potrebbe osservare solo il fondo nero… l’osservazione è soggettiva.

Read more… →

… ripensandoci

Ripensandoci sembra ieri, il giorno in cui iniziai un percorso nuovo. All’inizio appariva come un viottolo e poi si aprì e diventò una strada.

Gli anni trascorsi, ora, appaiono vortici in cui ogni attimo è stato inghiottito. Ma i ricordi, quelli no. Sono lì, intatti, nitidi, testimoni delle salite, delle soste, dei momenti lieti e di quelli più difficili.

Ripensandoci vedo volti allontanarsi perchè lasciati andare. A costoro dedico questa foto, scattatami dal giornalista e amico Massimo Scaffidi. Non so come abbia fatto a fermare questo attimo che mi ritrae pensierosa. Ricordo ancora la circostanza. Ero immersa in qualcosa di immensamente triste e lacerante: al dolore di una madre per la perdita del figlio.

Ripensandoci rifarei tutto da capo, se mi ha portato ad essere la donna che sono. Grazie amici.

linda_liotta_sindoni_a_brolo

Primi giorni di Primavera

I primi giorni di Primavera non sono ancora Primavera. E’ solo la prosecuzione dell’inverno.

Giorni appesantiti di freddo e pensieri.Image_035

Giorni di passaggio, intermezzi, parentesi che presto lasceranno il posto al tepore della stagione dei fiori e degli amori.

Giorni carichi di promesse. Giorni d’attesa. Giorni in cui senti tutta la stanchezza dell’inverno e aneli al sole estivo che scalda e protegge.

Buona Primavera amici. 

E’ raro, ma quando accade è per sempre.

La frase di seguito riportata riesce a definire il senso dell’amicizia quando è completata dalla complicità e fiducia più totale. E’ raro che accada, ma quando accade è per sempre. Dura oltre ogni limite e costrizione… e regala la sensazione di vivere in armonia col mondo in totale spirito di libertà.

“Nascono legami che vanno al di là del contatto fisico, della vicinanza e della vista. Percorrono strade invisibili, fino ad arrivare nella testa. Si diramano in tante viuzze chiamate: comprensione, “ascolto”, telepatia, empatia, appartenenza. Quello che trasmettono è paragonabile a un amplesso mentale, coinvolgono talmente tanto da riuscire ad appagare ogni mancanza tangibile. bimba_e_tulipani_E’ raro viverli ma, quando arrivano è bene farsi possedere, perché è molto facile conquistare un corpo, ma non altrettanto si può dire del cervello.” (M. Ayukawa)