Archives

Capo d’Orlando, città in mutamento tra Porto turistico e fame di Cultura

Tra poco meno di una settimana il Porto Turistico Marina di Capo d’Orlando festeggerà il suo primo anno di attività e di offerta di servizi alla comunità tirrenico-nebroidea. Pian piano, cittadini, turisti e abitanti dei paesi limitrofi stanno imparando ad usufruire dell’ampia banchina e dell’area commerciale che si affaccia sullo specchio d’acqua, ormeggio di piccole e grandi imbarcazioni.

Tante e varie le manifestazioni culturali, sportive, ricreative che si stanno organizzando negli spazi messi a disposizione dalla società “Capo d’Orlando Marina”.
Gli orlandini iniziano a vivere questo luogo di ‘mare’ come il prolungamento della città e, sempre più lo percepiscono come una nuova agorà, spazio aperto ed accogliente, che attribuisce un valore aggiunto alla preziosità del tempo che viviamo quotidianamente e che vorremmo godere con maggiore pienezza.

Read more… →

Sono tornata… e mi siete mancati!

Come saprete ho preferito chiudere temporaneamente questo sito durante la Campagna Elettorale 2016 di Capo d’Orlando, per sentirmi meno condizionata possibile nel vivere l’esperienza di candidata al Consiglio comunale.

Sono tornata, soddisfatta e molto contenta di quanto ho imparato in questi mesi.

Ho conosciuto più da vicino la gente e interloquito con tanti, tantissimi sostenitori dell’attuale neo sindaco di  Capo d’Orlando, Franco Ingrillì.IMG_20160608_115912

Ho ottenuto 230 voti che mi hanno permesso di posizionarmi quinta della Lista Orlandina, di cui faccio parte.

La Politica l’ho affrontata con “la sensibilità di una donna” – questo il mio slogan – e ho capito che avrò bisogno ancora tanto tempo per capire meglio tutti i meccanismi, le tattiche e le modalità in cui è articolata. Pian piano le imparerò.

Ringrazio quanti mi hanno sostenuta e votata, e quanti mi hanno incoraggiata e non votata. A chi aveva prognosticato che era troppo difficile per me orientarmi nel “mondo della politica” dico che avevano ragione, è stato molto difficile. Ma a quanti mi davano perdente, dico solo che ho vinto 2 (DUE) volte.

Alla gente che non ha mai smesso di credere in me e mi ha votata, dico solo che non si pentiranno di averlo fatto.

Vi abbraccio

Linda

 

Arte Presepiale, conclusa la mostra a Capo d’Orlando

Capo d’Orlando – Si è conclusa ieri pomeriggio la Mostra dei Presepi presso la Chiesa Maria Santissima di Porto Salvo, patrocinata dal comune. La cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione, consegnati ai 128 artisti che hanno ideato e costruito i presepi, è stata introdotta e presieduta dall’assessore Cettina Scaffidi, dal direttore artistico Andrea Cipriano, coordinatore dell’evento e da Padre Nello Triscari. (in foto)tre

Tanta letizia nei saluti introduttivi e un pizzico di commozione nelle parole dell’assessore Scaffidi. Si è dato risalto all’impegno profuso da tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato per la felice riuscita dell’iniziativa. Oltre le scolaresche e le associazioni, tra i tanti artisti anche singoli ragazzi hanno presentato le proprie opere. bimbaBen 128 i presepi esposti, provenienti da tutta la Sicilia, e quasi 5000 i visitatori di quest’anno.

Read more… →

Buon 2016!

tempestaIl conto alla rovescia è già iniziato e siamo davvero agli sgoccioli del 2015. Tempo di bilanci e ricordi, di promesse e auguri, di speranza per una vita serena in una comunità sempre sorridente ed accogliente.

giannini e monastravitanza e galipò

porto

betaland

Porgo cordiali auguri agli amici di Nebrodivagando.

Grazie per la simpatia che mi accordate leggendomi.

Buon Anno e ad maiora.

Linda Liotta 

Nelle foto di Natale Arasi, l’attore Giancarlo Giannini e il dott. Salvatore Monastra; le prof.sse Rosetta Vitanza e Patrizia Galipò; litorale di San Gregorio e il costruendo porto; giocatori della Betaland… foto rappresentative dell’anno ‘vecchio’.

 

 

“Sensibilizzazione e Formazione” per contrastare ogni forma di violenza di genere

IMG_7607 copiagruppo

Capo d’Orlando – In occasione della sedicesima Giornata Internazionale contro la violenza di genere, nella Sala Consiliare di Capo d’Orlando l’associazione Pink Project, con il patrocinio dell’assessorato alle Pari Opportinità,  ha organizzato un tavolo tecnico per presentare un protocollo di rete e fare un bilancio sull’attività svolta nell’ambito del progetto “In punta di piedi”. In tanti hanno aderito all’invito dell’assessore alle pari opportunità, Cettina Scaffidi e della presidente della Pink Project Maria Grazia Giorgianni. Un’intera mattinata è stata dedicata alle tematiche che ruotano intorno alla violenza di genere, realtà ‘strutturale’, così è stata definita più volte nel corso del dibattito, che continua a mietere vittime in tutto il mondo e tra le persone appartenenti a tutti i ceti sociali.

Read more… →

Voglia di raccontare: Franco Fogliani presenta “Il miele e il fiele”

Capo d’Orlando – Alla Biblioteca comunale la giornalista Giuseppina Paterniti ha presentato la raccolta di storie del dirigente scolastico in pensione Franco Fogliani “Il miele e il fiele, edito da Yorick. Ha moderato ed introdotto l’incontro la dott.ssa Francesca Pietropaolo, presidente dell’Associazione Teatrale e Culturale “Recitando e Parolando”.IMG_20151123_235014

Il secondo appuntamento di novembre, promosso dall’associazione “Recitando e Parolando” e dedicato ai libri, ha visto Franco Fogliani esordire in veste di scrittore. Un nutrito pubblico di insegnanti ed amici ha seguito con interesse e curiosità il dibattito scaturito dalla relazione al libro. In un clima di simpatia la Pietropaolo ha introdotto l’autore, dirigente scolastico a Capo d’Orlando per diciotto anni, conosciuto e ben voluto da tutti. Aveva esordito con il saggio “Libertà e Cultura nella prospettiva pedagogica di John Dewey”, edito da Pellegrini. La Pietropaolo ha elencato i numerosi impegni portati avanti dal dirigente scolastico, ed evidenziato i progetti sulla legalità proposti annualmente agli studenti. Franco Fogliani, oltre ad essere componente del CdA dell’Acio, è stato tra i primi dirigenti siciliani ad istituire la “Giornata della Legalità” in onore dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Temi di attualità, sviluppati con sguardo storico e pedagogico, che ruotano principalmente attorno alla parola ‘amore’. I cinque racconti si intitolano: Il miele e il fiele, Il figlio del mafioso, Il possesso, La festa e Ritorno di memoria.

La relatrice, Giuseppina Paterniti, ha sottolineato la sensibilità e la capacità d’indagine con cui l’autore ha saputo esporre fatti ed emozioni su tematiche delicate come la violenza alle donne e la mafia. La memoria, i ricordi, il passato visto come proiezione del presente e trampolino per il futuro. Fogliani  racconta anche la difficoltà dei rapporti: tra l’uomo e la donna, tra l’uomo e società, tra l’uomo e le sue passioni.

Menopausa… se la conosci la vivi meglio!


Capo d’Orlando – Tante donne al convegno, promosso dall’assessorato alle P.O del comune di Capo d’Orlando ed organizzato con la collaborazione dell’Associazione Pink Projet e delle componenti la Commissione P.O, sulle problematiche legate alla menopausa.

Unica assenza, la presenza di uomini con cui condividere gli argomenti trattati. (Foto di Natale Arasi)
pubblicoIMG_20151108_200628

 

IMG_20151108_195559Articolo su: http://www.nuovitalia.com/sito/component/content/article/2-primo-piano/6491-qricomincio-da-meq-un-convegno-a-capo-dorlando.htmlassociazioni

Rita Spartà, onorata della sua amicizia

Cara Linda ho letto i tuoi articoli. Credo tu scriva non con la penna ma con il cuore di una splendida mamma e moglie grazie per tutto ciò  che hai scritto su di me mi piace.

_20140727_210957

Appena vengo dalle tue parti mi farà  piacere incontrarti e ringraziarti di persona per i tuoi libri, sarà un onore e un piacere poterli leggere. Grazie mia dolce amica.

Rita Spartà

Ringrazio Dio per avere ricevuto il dono di scrivere per testimoniare. Mi dà l’occasione di conoscere persone straordinarie che insegnano l’arte di vivere.

 

In foto Rita Spartà accanto ad un dipinto di Agata Piccolo, Villa Piccolo.

Canto, musica e libri nel festival di Salina

Non solo cinema nella terza edizione del MareFestival Salina. Infatti, nel programma predisposto da Massimiliano Cavaleri, direttore artistico della kermesse eoliana (31 luglio – 5 agosto), e dai co-organizzatori Patrizia Casale e Francesco Cappello, verrà dato ampio spazio anche alla musica ed alla cultura.

Tanti gli ospiti musicali di quest’anno: Alessio Buscemi, cantante del programma “The Voice”, ha fatto parte del team di Raffaella Carrà e a Salina, nella serata dedicata a Troisi, presenterà alcuni brani inediti e il video musicale dell’ultimo singolo, oltre a interpretare canzoni di grandi artisti; lindaebuscemiDessy Tenekdjieva, cantante, attrice e modella di origine bulgara, interprete del film “Il mestiere delle armi” di Ermanno Olmi, sarà la guest star della sfilata di moda al Capofaro Malvasia & Resort e dedicherà un suo brano all’Italia; Annalaura Princiotto, una delle protagoniste di “Ti lascio una canzone” e di altri prestigiosi concorsi, si esibirà durante la sfilata di moda del 4 di fronte a Maria Grazia Cucinotta e Gerardo Sacco; Antonio Augliera nello spettacolo dedicato alla gara canora “Da Salina a Sanremo” porterà i pezzi che l’hanno reso famoso (“Con te partirò”, “Il mare calmo della sera”, “Un amore così grande”); i Ritmo Swing (voce Silvia Pianezzola, chitarra Francesco Picciolo e clarinetto Giuseppe De Luca) suoneranno jazz, soul e musiche anni ’50 e ’60 al Club Halgoduria; il chitarrista Alessandro Ariosto sul palco della piazza Santa Marina eseguirà colonne sonore di film; infine il chitarrista Gianluca Rando accompagnerà la voce di Carla Andaloro nell’evento di chiusura di MareFestival martedì 5 all’Hotel Ravesi di Malfa.

Fra gli eventi culturali del festival eoliano, si segnalano, inoltre la presentazione di sei libri: “Ricami di parole” di Linda Liotta, un libro che si compone di dieci racconti brevi che narrano di vicende socio-culturali molto diverse fra loro e dove si pone in evidenza l’uomo, il vissuto, le tradizioni, ma soprattutto i valori, quelli veri, che purtroppo nel passaggio generazionale hanno avuto brusche trasformazioni;

Read more… →