Archives

Parola d’ordine è “Solidarietà”

“Noi, loro e la solidarietà” dal 7 febbraio il progetto delle Pari Opportunità

Si chiama “Noi, loro e la solidarietà” il progetto organizzato dalle Pari Opportunità del Comune di Capo d’Orlando che mira a far interagire Istituzione e società civile per dare vita a momenti di aggregazione.
Per il mese di febbraio sono previsti tre appuntamenti realizzati in sinergia con le associazioni culturali e di volontariato e dedicati alle categorie sociali più deboli.
S’inizia martedì 7 febbraio con “Centro Anziani…in festa”. Dalle 16,30 alle 18,30 nel Centro Anziani di Contrada Forno, l’Associazione Tandem realizzerà un “pomeriggio creativo” con attività grafiche e motorie rivolte a diversamente abili e anziani.Il secondo appuntamento è previsto per sabato 11 febbraio con la “Giornata internazionale del malato”. Alle 18 nella Chiesa Cristo Re il parroco Nello Triscari celebrerà la Santa Messa. A seguire  nella Casa del Fanciullo si terrà un momento conviviale con una cena di solidarietà. All’iniziativa ha dato la sua adesione l’Associazione Culturale Musicale “Città di Capo d’Orlando”. 

Il 14 febbraio, giorno di San Valentino,  la giornata sarà divisa in due eventi: al mattino, alle 11, “L’amore sfila contro il femminicidio”, con 14 coppie di celebri innamorati del passato che sfileranno per le vie del centro cittadino in abiti d’epoca. Tutto realizzato in collaborazione con l’associazione S.A.F. e l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Merendino”. Alle 18,30, poi, presso la Biblioteca Comunale l’Associazione Recitando e Parolando in collaborazione con il centro antiviolenza Pink Project, proporranno “You & Me – donne e uomini oltre stereotipi e pregiudizi”, un reading accompagnato da canti corali per riflettere sulle differenze tra sessi che diventano pregiudizi, poi, muri, gabbie, violenze e morte.

In conclusione, alle 20, in Piazza Matteotti le due associazioni attueranno il flash mob “One Billion Rising”, campagna ideata da Eve Ensler che spinge a danzare e manifestare contro la violenza sulle donne e a scegliere l’arte, la musica e la poesia come segno di sfida e di celebrazione.
“Si tratta di un ciclo di iniziative organizzate grazie alla collaborazione attuata con le associazioni e che intende rivolgersi alla categorie più deboli – commenta il consigliere Linda Liotta incaricato alle Pari Opportunità – vogliamo mostrare vicinanza e solidarietà con atti e comportamenti concreti.
Il progetto “Noi, loro e la solidarietà” proseguirà in futuro con altri eventi per dare continuità ad un’azione sinergica e convinta condotta insieme a quanti sono impegnati nel volontariato sociale, ma anche nel settore culturale e sportivo. Infatti – prosegue il Consigliere Liotta – ci siamo già incontrati due volte con le associazioni per condividere le finalità che sfociano in questa iniziativa congiunta e che avrà modo di svilupparsi nei prossimi mesi per coinvolgere sempre maggiori fasce di popolazione” .