Category Archives: Sicilia

A Villa Piccolo inaugurazione della Biblioteca dell’Identità Siciliana

CAPO D’ORLANDO – Sabato 19 dicembre alle 17, nella sala convegni del Centro Culturale Bent Parodi, a Villa Piccolo verrà presentata alla stampa e alla cittadinanza la convenzione tra la Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella e la Fondazione Rigoli – Centro Internazionale di Etnostoria. biblioteca

A seguire sarà inaugurata la “Biblioteca dell’Identità Siciliana”, donata dalla Fondazione Rigoli alla Fondazione Piccolo, allestita al piano terra del Centro Culturale Bent Parodi e che contiene gli scritti di Giuseppe Pitrè e di Salvatore Salomone Marino, in “Edizione Nazionale” (90 volumi), oltre alle opere dello stesso professor Aurelio Rigoli e della professoressa Annamaria Amitrano.

La Biblioteca dell’Identità Siciliana, grazie alla collaborazione tra le due fondazioni, sarà fruibile da parte di tutti gli studiosi e cultori della materia. Il C.I.E. Fondazione Rigoli rappresenta la più importante istituzione regionale, nazionale e internazionale di studi e ricerche in campo demo-etno-antropologico ed etnostorico.

Doni a Piazza Duomo

Messina – L’associazione “Gli Invisibili” consegnerà a Piazza Duomo, domenica 20 dalle 10 alle 12, i doni di Babbo Natale per i bambini della città. Ha aderito all’iniziativa anche il Movimento Cristiano Lavoratori.

Lo spirito della manifestazione natalizia degli ‘Invisibili’ non è solo quello di portare un dono alle famiglie in difficoltà, è soprattutto quello di sensibilizzare chi ha tanto a donare qualcosa di proprio. Tanti i bambini, infatti, hanno contribuito con i propri giocattoli a riempire il sacco di Babbo Natale. E’ stato spiegato loro che ci sono bambini che non possiedono una cameretta piena di giocattoli.

LOGO GRANDE INVISIBILI

La storia di Spadino al Sabirfest

Messina – Giunto alla seconda edizione, il SABIRFEST è l’evento messinese dedicato alle trasformazioni socio-culturali dell’area del Mediterraneo.

Nello spazio Sabirlibri, collocato nella Galleria Vittorio Emanuele, venerdì 9 ottobre alle 11, il prof. Sebastiano Plutino ha incontrato alcuni alunni delle scuole elementari cittadine per parlare con loro del “suo” Spadino. La storia scritta dal professore è il racconto delle vicende di un piccolo monello pescespada, accompagnato dalla descrizione della flora e della fauna presenti nei fondali dello Stretto di Messina. “Spadino” è un personaggio di fantasia, protagonista di una favola per bambini, che come tale, incanta nell’educare al rispetto della natura ed impartisce insegnamenti di vita con la maestria di un padre, o di un saggio nonno!IMG_20151010_093336

Due bambini tra il pubblico hanno posto all’autore alcune domande: come si diventa scrittore? perchè si decide di pubblicare una storia? Plutino ha risposto con semplicità e completezza. “Il desiderio di scrivere parte dalla voglia di condividere con i lettori un cammino di vita, perchè altrimenti si scriverebbero solo pensieri per stessi, lasciati chiusi in un cassetto. Ed invece, la storia di Spadino è un dono per tutti i bambini, non solo per i miei figli, ai quali, da piccoli, la raccontavo”. Ha letto alcuni brani la promotrice culturale della casa editrice Giambra, la giornalista Elena Grasso. Il libro costa 5 euro e fino a domenica sera si potrà acquistare presso la Galleria Vitt. Emanuele in p.zza Antonello.Giambra editore

Domani mattina, domenica 10 ottobre, il prof. Plutino presenterà al Don Orione, nel corso della Giornata dedicata alle diversità, la favola “Mara, la strana zanzara e i suoi amici”.

Incontro a Palermo sulle problematiche dell’Alzheimer

PALERMO – In occasione della XXII Giornata Mondiale dell’Alzheimer, l’Associazione “La Grande Famiglia Onlus” e l’Associazione Familiari Alzheimer, sabato 3 ottobre downloadalle ore 9 nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni – Sala Gialla.

 

Fra i relatori saranno presenti il prof. Marco Trabucchi da Brescia e la prof.ssa Luisa Bartorelli da Roma, oltre ad esponenti delle istituzioni sanitarie locali e rappresentanti delle associazioni di volontariato. La manifestazione ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare la comunità, fornendo al contempo un quadro quanto più possibile completo sulla patologia che oggi affligge più di un milione di persone in Italia.
La presenza di quanti vorranno partecipare dovrà essere preceduta da un’e-mail a: ninocarda@libero.it, entro il 30 settembre. Considerata la sede istituzionale dove avrà luogo il convegno, ci è stato chiesto, dal Cerimoniale dell’Assemblea Regionale Siciliana, di fornire un elenco dei partecipanti.
Ingresso da  Piazza del Parlamento.

Medicina ad Enna. Sarà equiparato al titolo accademico italiano?

ENNA – In una nota congiunta l’Unione Universitari di Palermo, Messina e Catania esprime il proprio rammarico per la decisione dell’Università di Enna di aprire una facoltà di Medicina a numero aperto.kore-Enna-1 Oggi, conferenza stampa del rettore dell’università “Dunarea de Jos”, Julian Gabriel Birsan e del neo assessore regionale alla salute Baldo Gucciardi. Due i corsi di laurea realizzati dalla fondazione “Proserpina” (che non va sovrapposta all’università Kore) in stretta collaborazione con l’università “Dunarea de Jos” di Galati in Romania. I corsi di laurea “Medicina e Farmacia” e “Professioni infermieristiche”, per il primo anno accademico avranno complessivamente 120 e 60 posti per ogni corso.

Read more… →

Premio letterario intitolato a Bent Parodi, l’ultimo dei Gattopardi

Capo d’Orlando – “Il silenzio e la parola” è il titolo dell’incontro-dibattito su Bent Parodi di Belsito, promosso dalla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, nell’ambito del ciclo “Le Porte del Sacro – Ingressi di paesaggi 2015”, che si terrà venerdì 28 agosto, dalle 18,30 a Villa Piccolo.  Villa5

Nel corso dell’incontro sarà presentato il premio letterario intitolato a Bent Parodi, che per venticinque anni ha presieduto la Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella. Palco aperto: interventi programmati di Claudio Saporetti, Anna Maria Corradini, Andrea Pruiti Ciarello, Alberto Samonà, Mauro Bonanno.
Giuria e modalità di partecipazione saranno indicate durante l’incontro.
Il Premio sarà composto da due sezioni: la saggistica e la narrativa. Saranno ammesse opere su temi riguardanti la Tradizione, il Mito e “l’esoterismo”. I vincitori delle due sezioni avranno il diritto di pubblicare la propria Opera. 

Ingresso libero.

A ciascuno il suo coach. Per fortuna a noi è toccato Griccioli.

Capo d’Orlando – Il coach dell’Orlandina Basket, Giulio Griccioli, è tornato in suolo d’Orlando e muove i primi passi di una  stagione tutta da giocare: “La costruzione di questa squadra nasce sul finale della scorsa stagione.griccioli1 L’idea è semplice: creare un gruppo coeso che in attacco faccia muovere la palla con pazienza e lucidità alla ricerca della soluzione più efficace, e sia organizzato ed energico in difesa. Anche in questo senso vanno inquadrati gli acquisti di Vlado Ilievski e Simas Jasaitis, atleti di assoluto valore dotati di grande intelligenza cestistica, che insieme agli altri due big in squadra, Gianluca Basile e Sandro Nicevic, ci aiuteranno a trasmettere ai nostri giovani i concetti tattici e la metodologia di lavoro. Oggi ho dato il mio benvenuto ai ragazzi, questo sarà una fase molto importante per noi, ci conosceremo meglio e inizieremo a fare gruppo. Una delle prime cose che farò – conclude il coach senese – sarà quella di introdurre ai ragazzi la città di Capo d’Orlando, voglio che abbiano piena coscienza del territorio che rappresentiamo in campo. Il legame tra città, società e squadra è unico a Capo d’Orlando rispetto a qualsiasi altra piazza ed è per noi un aspetto prioritario, uno dei fattori su cui puntiamo di più”.

LA NOTTE DEI DESIDERI: ARTISTI PER UN RESPIRO 2015

PROMOSSO DALLA FONDAZIONE RICERCA FIBROSI CISTICA ONLUS e dopo il successo della I edizione ritorna lo spettacolo di beneficenza “La notte dei Desideri: Artisti per un respiro”. Con grande entusiasmo artisti provenienti dallo scenario televisivo nazionale hanno deciso anche quest’anno di sostenere la ricerca per sconfiggere la fibrosi cistica, la più comune delle malattie genetiche gravi.

Foto La notte dei desideri 2015

Mercoledi 2 Settembre 2015, ore 20.30 presso l’Anfiteatro Comunale di Gravina di Catania (CT), in via Roma, 38 (Gravina di Catania – CT). Costo del biglietto intero:8 euro,  5 euro (ridotto, sotto gli 11 anni)

Read more… →

Sandro Nicevic è il capitano dell’Orlandina basket

E’ Sandro Nicevic il nuovo capitano dell’Orlandina Basket nella prossima stagione con la numero 10.nicevic

Tante battaglie affrontate, condotte e vinte, tanti sacrifici superando ogni ostacolo spinti dall’amore per la maglia e la propria gente, questo è ciò che fa un leader, anche in silenzio, questo è ciò che ha fatto Sandro Nicevic negli anni a Capo d’Orlando. All’unanimità la squadra ha riconosciuto il suo carisma e lo ha scelto quale proprio condottiero.