A Cefalù, II° edizione del Festival VentodaMare

Cefalù – Al via la seconda edizione di VentodAmare, il festival dedicato al vento ed al mare che si svolgerà dal 7 al 13 settembre. Vi è l’intento di sensibilizzare la coesione sociale e lo spirito di accoglienza, sulla scia del riconoscimento Unesco attribuito all’itinerario arabo-normanno che vede la cattedrale di Cefalù inserita tra i patrimoni dell’Umanità. Ospite d’onore l’imbarcazione siracusana Ottovolante che questa estate ha preso parte al campionato mondiale di vela ORC World Championship, tenutasi a Barcellona, ospitando in equipaggio Elias Orjin di 26 anni e Muhamed Sabaly, diciannovenne. Ghanese e cattolico il primo, del Gambia e musulmano il secondo, entrambi accomunati dallo stesso destino di migranti sopravvissuti alle traversate del Mediterraneo ed accolti in Sicilia.aquiloni
Il lungomare di Cefalù sarà animato, come di consueto dalle pagode del Villaggio del Vento che ospiterà una fiera dell’artigianato ed un percorso gastronomico dove sarà possibile degustare cibo da strada, fantasiosi piatti a base di pesce e prodotti provenienti dalle aziende del territorio.

Numerose le attività programmate per la settimana: Origami session, Street Sea food per gustare le specialità locali, massaggi shiatsu, concerti serali on the beach, lanci in parapendio, competizioni di surf e canoa, gare di nuoto, itinerari alla scoperta del territorio, a piedi, con il bus elettrico ed in barca, laboratori di costruzione di aquiloni per i bambini, e voli notturni con gli aquiloni. Inoltre gli appassionati di fotografia potranno “catturare” gli istanti più belli della manifestazione e partecipare al “Challenge Instagram”. (ANSA).